...CONTENTI?

mercoledì 29 giugno 2016

NEW! Presentazione Ufficiale. Mars Meets Venus ULTRAMARINE! Jickiel®. Haute Parfumerie à Venise.

Esistono decine e decine di materiali (non solo i cosiddetti ozonati) dalle suggestive impressioni marine, alcuni dei quali sono captive o molecole in fase di studio nei soliti, temibili, meravigliosi, centri nevralgici della profumeria interplanetaria. Massì, mondiale... 
I nostri lettori hanno chiesto più volte un bel marino, chi lo voleva più così, chi più cosà. Per non impazzire con i "su misura", abbiamo provato a lungo. 
Mirando a compiere il prodigio unificante. 
Mesi di laboratorio, sacrifici diuturni per arrivare al traguardo, raggiunto.
La riprova di quanto siamo scrupolosi è la data di questo post, ma come si fa a presentare un profumo estivo... a estate iniziata? Eh, sennò eravamo stro*** come tutti gli altri (quelli del come viene viene)... 

Partendo dalla innovativa e pregiata base del già noto Mars Meets Venus (2^ edizione arricchita e potenziata), abbiamo proseguito con logica di genere neutro, originale, bello, fresco, persistente, né maschile né femminile. Non troppo tagliente non troppo morbido, non troppo amaro non troppo dolce, etc. Non amiamo l'abusatissimo termine "armonia" in profumeria; ma se lo si dovesse usare una volta in un secolo, lo si dovrebbe spendere qui e adesso.

Ci serviva freschezza acquatica che non fosse gelo, mare incontaminato, che non fosse pescheria, dovevamo evitare gli sbagli degli altri. A questo è servito studiare per tutti i giorni di tutti gli anni il giorno e la notte i profumi degli altri...

Mare per uno di noi significa immersioni, diving, giù negli abissi. Per altro in senso lato significa spazio esteso, multidimensionale, dove elementi come l'acqua e l'aria si assentano per lasciare spazio all'akashico, al rarefatto...

Relax sotto l'ombrellone, solo il moto delle onde.
Spiaggia paradisiaca, acqua cristallina, macedonia di frutte al giusto punto di maturazione, il benessere dei massaggi, la compagnia di ventagli di foglie giganti, la aria rigenerante ionizzata, la musica che desideri ascoltare, i colori che poggiano sulla tavolozza del pittore solo gli angeli. 


Il suo nome è: 

Mars Meets Venus ULTRAMARINE.

Alcune caratteristiche del Profumo:

X
Ouverture Mystique (Accord).
Mélange de Notes Exclusives Marines.

Violette Feuilles Abs. (Robertet)).
Vetiver Co2 (Supercritical Fluid Expanding) Firmenich.

Yuzu (Japan).
Orange Flower Water Abs. (Robertet).
Golden Champa Absolute: India (Michelia champaca).
Blue Lotus Abs. (Nymphaea Caerulea).
Osmanthus Abs.
き ん も く せ い ロ ッ ソ (Osmanthus Rubra) Abs.
Rose Ultimate Extract (IFF, Super).
Boronia (Megastigma Flower, Tasmania) Abs.

Natural Certified Ambergris (New Zeland).
Natural Certified OTO Musk Deer (Nepal) in Old Mysore Sandalwood Attar.

TOP QUALITY "Iris" (Abs/Co2).
Irone Alpha.

Mirabelle de Lorraine (Var. Metz), Reco.
Kumquat o.e. (Japan).
X
X
X

et "la couleur de la pluie dans la forêt" (Accord).


MMV ULTRAMARINE è superlativo, disegnato e costruito in modo nuovo-nuovissimo; materiali rari-rarissimi ed esclusivi, ne perfezionano eleganza e allure
E' fresco, e sviluppa nuovi accordi fruttati, floreali e sensuali. Non è troppo dry né troppo morbido. Dalle osservazioni durante il periodo di prova è emerso come il profumo inducesse stati d'animo particolarmente sereni. Ci auguriamo che così come evidenziato, oltre a dare piacere olfattivo ed estetico, MMV ULTRAMARINE possa apportare, nell'esperienza di quanti lo faranno proprio, quanti* energetici di benessere. 

La concentrazione EDP Intense, che è quella che abbiamo testato di più, mostra evoluzione e persistenza stra-or-di-na-rie. 
Un libro da sfogliare, e l'applicazione su paper-strip dura oltre 3 settimane!

Abbiamo deciso di completare il Juice intervenendo sul colore finale: che abbiamo reso più profondo e brillante in forza di alcuni estratti vegetali indaco/blu oltremare.

L'etichetta definitiva è l'immagine di apertura del post (asciugata): il fondo è una texture lino/canapa; è la soluzione intrigante che abbiamo preferito alle numerose prove con le trasparenze dell'acetato e degli altri supporti colorati, che ostacolavano la buona resa del disegno, piccolo capolavoro grafico con ambizioni filateliche, del quale potremmo argomentare giorni e giorni. 

Ogni aspetto di MMV ULTRAMARINE è lussuoso ed artistico, ingegnoso e... misterioso.

35 ml Spray EDT Concentrée.
35 ml Spray EDP Intense.

Contatti: jicky2.0@gmail.com

*lat. "quantum" (fisica).

domenica 26 giugno 2016

New: Tom Ford, Soleil Blanc (adiporintrorso, e un poco affastelloso).

2016, Nathalie Gracia-Cetto Laqualunque ('na mongoea)...
Soleil Bleah è molto p-articolare, se togliamo la p rimane "articolare" che in un Tom Ford è sistema doloroso... Quindi diremo, che Soleil Bleah, è un profumo... non p-articolare ma più precisamente p-artrosico... E ben ben... Ciak, buona la prima.

Come tutti i Tom Ford, anche questo cubettino non viene [...]. Tom Ford, che presta solo il nome. 
Il p**** (l'olezzo) di alcool denaturato apre esasperante, con ciò non rende vana [...] di ritrovare questo... olezzo costante. 
Muniti di una buona manciata di minuti noi s'attende... 
Eccolo emergere tremebondo il "complotto solare", ca*** sa di grasso da meccanico! Sa di olio motore! Sss... mon petit prrr! Sa di olio solare... No no, sa di detersivo e... grasso da meccanico! Dài! E? Sa di... Di? Sampaquita, ambrox, cumarina, c-18 e no... ma quale ylang? ma che gelsomino d'egitto! No no... pistacchio? E' il solito aroma pop-corn che ha fatto chiudere la Polarome... Ma "egitto" minuscolo, e Polarome maiuscolo? 
Sss... Licenza poetica e licenza politica! Sto scrivendo, che se sbaglio facciamo brutte figure! Pensa ai gatti grassi, vicentino! Picca il naso sulla mouillette tomfordosa. Dispiega.

Grasso, che in momenti della navigazione breve, s'imbarca rancidino... 
Meccanico! Motore! Grasso! Ma dopo pensano che sia buono, non insistere. E' un profumo dalla comicità surreale. Molto femminile, secondo gli standard odierni. Ho scritto. Bon, buttiamo via le mouillettes? No, le portiamo a casa come souvenir. Povero Tom Ford... Vedi come hanno premuto bene a rilievo il suo nome (e logo)? Almeno quello... Cioè? Fa tutto s**** qui, son tutti pessimi questi cubetti, senti questo che mer**! Lo ricordo sì, ma tu cosa fai? Scrivo. Ma cosa? Il post è finito! Allora metto il punto. No, il punto è arrogante, lo mettono gli insicuri, metti i puntini di sospensione. E se mettessimo una X? Meglio ancora, metti una X. 

Rating: ZERO

Come disevelo Socrate? Mi so de non saér... che quei che fa 'sti strafanti, el naso i gà da nar farseo vedér, pal dedrio e pal da_anti.

sabato 25 giugno 2016

Wanted Azzaro Pour Pfff... Testo veneziano/francese.

2016, ?
VE: Ciò, vècio! Ti voevi scampàr senza ver sentìo el novo Asarò? Eeeh no ciò, ti ga da sentir se'l xe bòn e dirgheo a st'altri fantoini, che i xe drio spetar de saver cossa pensar... Se de bon, se de tristo. 
Ti me o deti mi scrio, xe frescoin oxonato che'l sa da ferigo da sbrinàr, na monada che pare Invitus de Paco Sparapàn, xe tuto messo mae, teo dirà coe tue... Xe na musàna despògia... 
Né da omo né da femena, malfato che'l pare on dispèto e dopo... Queo che gà disegnà la butija? Queo i gà da butarlo soto, da'l ponte di rjalto! E mi no sò gnente... Sarà so cognà de l'architeto cagatrava... Ghesbò ànca chéa màre, sempre incinta...

FR: Dihydromyrcenol, ananas (glycolate et autres notes allyliques), base cassis? pomme collante sucrailleuse, maltolée. Colonne vertebrale fougèrisante, Axe, notes marines fraiches. Salicylates propres, notes lessivielles poudreuses de fleur d'oranger, type oranger crystal. Assez féminisant. Très technique, il tien bien, mais on se fait un peu chier. Bois secs qui ne partent jamais...


Rating: ZERO

lunedì 20 giugno 2016

Molto più che un giorno speciale. Happy J-Day! 3.900.000

Ladies & Gentz, è il giorno che conta. BUT.
Troppi lettori. Troppi messaggi. Troppo stress.

La Ricerca prosegue e ci assorbe per il 90% delle nostre giornate.
Volevamo rallentare di molto con i post. Risparmiare tempo evitando il mare montante di schiuma chimica che cava il peggio dai nostri stomaci e affolla le "profumerie" del 2016 e che affollerà quelle del futuro, perché nel cuore di Francia dove si decide, si sa perfettamente dove si va.
Il futuro è tracciato e spacciato. La gente vuole spendere poco? E i produttori si buttano sulla roba che costa niente e meno di niente, alcuni (vi conviene crederci) si buttano anche sulla roba scaduta, quella instabile che, a regalarla, si risparmia sullo smaltimento rifiuti. E' il mondo mediocre, il mondo al ribasso.

Noi no. Noi vogliamo che tutto prosegua come vivesse il Mondo l'Età dell'Oro.


I post più letti sono quelli che riguardano le creazioni Jickiel, migliaia e migliaia di curiosi che si traducono in pochi selezionatissimi fortunati. Con i quali consolidare solide amicizie è meraviglioso. Non ci piace che tutti sappiano, leggano, stiano al passo con l'incredibile es-plosione/es-pansione delle nostre conoscenze e competenze. Per questo è nato l'under-Blog, che riserviamo a chi ci sostiene e ci comprende. Una giornata è la somma di 24 ore. Dobbiamo fare una selezione, dare più valore al tempo e più valore alle persone che ci danno valore, e meno a tutte le altre. E' un fatto di equità.

Stiamo lavorando tantissimo, stiamo faticando enormemente, stiamo avendo un successo grandioso ed entusiasmante. Ma l'enfasi non tragga in inganno, noi siamo i nostri principali e più competenti e severi critici. Non ci concediamo riposo né allori. Creiamo cose straordinarie, ma viviamo nella perfezione infinita: siamo i migliori, ma abbiamo la via per non smarrire la meta, fissando la luce in alto e mantenendoci in serrata competizione con noi stessi.

Ci sono una infinità di notizie che non vanno scritte. Abbiamo creato un Club, ed abbiamo creato una Famiglia. I malintenzionati non troveranno mai la vetta, ci sono guardiani che scagliano dardi dagli occhi, appena odono lo smuoversi delle foglie.

Abbiamo creato un clima di gioia estatica ed estetica, che i nostri familiari acquisiti in questa avventura senza inizio né fine, chiamano persino, talvolta, "Paradiso". E noi sappiamo, che in quella espressione c'è del vero oltre iperbole ed oltre ogni umana immaginazione...